Winter is coming! Come difendere le piante dal freddo

difendere le piante dall freddo

Difendere le piante dal freddo e dagli sbalzi termici

Per le piante la transizione fra estate e autunno rappresenta in genere una fase molto critica. In questo periodo, infatti, vanno affievolendosi le funzioni vitali in quanto, soprattutto per le piante non annuali, esse si preparano al riposo invernale. Si tratta di un periodo assai delicato per tutte le specie, che necessita di particolari attenzioni . Ecco alcuni consigli che vi saranno utili per prendervi cura delle vostre piante nel modo corretto.

INNAFFIAUTURE

annaffiare piante d'inverno

Andando incontro all’inverno la quantità d’acqua che richiedono le vostre piante decrescerà costantemente fino al minimo. Bisogna però fare attenzione ed accertarsi di fornire solo la quantità che è strettamente necessaria in funzione dell’andamento del clima. In questo periodo la maggior parte delle persone tende ad innaffiare troppo le piante, bisogna fare attenzione poiché le radici potrebbero marcire e se succede sarà necessario usare subito un fungicida appropriato , per evitare che un fungo provochi qualche grave malattia.

 

 

 

 

TEMPERATURA

sbalzi termici piante

Durante l’autunno è importante mantenere il più possibile una temperatura costante e stabile. Potrebbero succedere gravi danni per gli sbalzi di temperatura, specialmente se il tempo cambia bruscamente e si passa da una giornata calsa d’estate ad un notte fredda. Gli abbassamenti di temperatura soprattutto se lasciamo il terriccio umido, sono il principale rischio che corrono le piante in questo periodo!

 

 

 

 

 

NUTRIMENTO

nutrire piante d'invernoCon l’arrivo dell’autunno è importante anche smettere di nutrire la maggior parte delle piante, poiché il loro ritmo di crescita rallenta e il loro bisogno di nutrimento diminuisce, tanto che le radici smettono di svolgere la loro funzione. Se invece si continua a fornire nutrimento alla pianta, i composti si accumuleranno nel terriccio ed essendo tossici in elevate concentrazioni invece di essere utile provocheranno danni alle radici. La maggior parte delle piante in questa stagione si sta preparando ad una condizione simile al letargo per questo non hanno bisogno di fertilizzanti, al contrario , invece, delle specie che fioriscono nel tardo autunno o in inverno che senz’altro avranno bisogno di essere nutrite!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Request For My Information

 
Close

Request For Account Deletion

Close

Request For Information Deletion

Close

General Request / Query To DPO