Pink is the new green: Lezio per l’Ottobre Rosa

ottobre rosa

Ottobre si tinge di rosa e Lezio decide di contribuire alla causa lanciando un’iniziativa di beneficenza in favore di Fondazione Umberto Veronesi impegnata nel sostegno della ricerca scientifica sui tumori femminili e nel diffondere la cultura della prevenzione.

Acquistando una pianta Lezio tra quelle proposte, contribuirai a sostenere la ricerca sul tumore al seno. Per tutto il mese di ottobre, Lezio donerà 5€ a Fondazione Umberto Veronesi.

Pink is the new green: una campagna a sostegno della prevenzione e ricerca scientifica del tumore al seno

Ogni anno in Italia circa 55.000 donne si ammalano di tumore al seno. La ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: oggi, infatti, se il tumore è diagnosticato in fase iniziale le possibilità di guarire superano il 90%. Dall’impegno decennale di Fondazione Veronesi nasce il progetto Pink is Good, con l’obiettivo di favorire sostenere la ricerca scientifica e diffondere la cultura della prevenzione attraverso l’adozione di sani e corretti stili di vita, indispensabili per vivere a lungo e in salute, e lo screening periodico, essenziale per individuare la malattia nelle primissime fasi.

Umberto Veronesi è stato il primo medico a poter credere di operare il tumore al seno con un approccio conservativo, permettendo a milioni di donne di ricevere cure più efficaci e con un minore impatto psicologico. Oggi la Fondazione Umberto Veronesi è impegnata nella lotta ai tumori femminili (seno, utero e ovaio) finanziando il lavoro quotidiano dei migliori ricercatori che dedicano la loro vita allo studio di queste patologie e diffondendo la cultura della prevenzione.

Anche tu puoi fare la tua parte sostenendo i ricercatori di Fondazione Umberto Veronesi impegnati nella lotta ai tumori femminili. Acquista una pianta Lezio e aiuta a costruire un domani più sano per milioni di donne che ancora non possono dire “ce l’abbiamo fatta!”

Quattro piante Lezio per l’Ottobre in Rosa contro la lotta del tumore al seno

Nel mese di Ottobre le piante si tingono in rosa e Lezio ha selezionato 4 meravigliosi esemplari che si sposano perfettamente con lo scopo della campagna di riferimento, Pink is the new green quindi. Proprio come la donna, queste quattro piante racchiudono grande forza e uno spirito combattivo.

49,00
⬆︎ 15 > 35 

La prima pianta che vi presentiamo si chiama Anthurium, proviene dalla calda America del Sud ed è nota per la sua caratteristica fioritura con spadice e spata. Dai colori del rosa, bianco, lilla e arancio l’Anthurium è ormai simbolo di amore e di amicizia grazie al suo fiore a forma di “cuore”. Questa pianta si sposa perfettamente con l’habitat di un tipico appartamento: la sua fioritura, infatti, richiede temperature elevate e umide che possiamo ricreare solo in un contesto abitativo.

Sempre dalla tropicale zona del Sud America abbiamo selezionato Calathea, una pianta sempreverde e perenne con un fascino irresistibile. Coltivate per la loro bellezza e le bizzarre foglie ovali con sfumature del verde, giallo e viola, queste piante ricordano in qualche modo le superbe penne di pavone. La Calathea possiede un ritmo diurno e notturno: quando giunge la sera, infatti, le sue foglie iniziano a chiudersi verso l’alto prestandosi ad andare a dormire; alle prime luci del mattino, invece, le foglie iniziano ad aprirsi e abbassarsi per iniziare un nuovo giorno. Questa pianta non è solo meravigliosa a vedersi, proprio come la donna, ma nasconde uno spirito tenace e forte con un senso di responsabilità verso la natura stessa. Capace di reagire al giorno e alla notte, essa ricarica le sue energie per affrontare le sfide che la giornata successiva ha in serbo per lei. La donna, infondo, non è diversa.

Se parliamo di bellezza femminile entra necessariamente in gioco la sublime e raffinata Orchidea, capace di esaltare la sua bellezza in ogni contesto abitativo. L’Orchidea a due steli rosa è una pianta elegante con un fascino apprezzato in tutto il mondo in ogni genere, forma e colore. Simbolo di apprezzamento e amicizia, questa pianta all’apparenza esile e delicata viene spesso considerata fragile, ma in realtà è molto facile da coltivare ed è estremamente resistente: così come nell’apparente fragilità di una donna si nasconde la tenacia di una leonessa.

Torniamo in Sud America con la spiritosa e originale Rhipsalis, una pianta dal verde intenso composta da tanti piccoli filamenti carnosi che scendono in una rigogliosa cascata. La sua innata resistenza la rende molto facile da coltivare, non necessita di particolari cure e nei mesi estivi possiamo godere dei suoi piccoli fiori bianchi e gialli. Studi scientifici hanno dimostrato che Rhipsalis possiede straordinarie doti antistress, inviando un messaggio di serenità che induce un effetto calmante. Per questo motivo sono utilizzate come piante da appartamento o da ufficio e proprio come le donne, sono capaci di placare gli animi più turbolenti grazie al loro tono soave e rassicurante.

Bene, ve le abbiamo presentate, le avete conosciute. Adesso non vi resta che scegliere la pianta giusta per il vostro Ottobre in Rosa. Per ogni acquisto di una pianta Lezio saranno donati 5€ a Fondazione Umberto Veronesi per sostenere la ricerca sul tumore al seno. Ogni piccolo contributo è un grande passo per aiutare a trovare cure sempre più efficaci.